Lupus in fabula (o forse no)

Lupus in fabula (o forse no)

Il post di NETuno TV (che qui pubblichiamo con le foto di Leonardo Galante) racconta una favola nera. Il lupo rincorreva il cinghiale; c’ha rimesso qualcosa in più dello zampino lasciato dalla gatta mentre assaliva il lardo. Il predatore rincorreva la preda sulla statale 106, un tempo “la strada della morte”. Un “gioco” a somma zero: entrambi hanno perso il sogno, uguale e contrario, di ghermire o fuggire. Non cercate morali. Nelle favole nere s’aggirano tra carcasse e cadaveri. Cercando chi divorare.

Fulvio Colucci